Immagine di sfondo
AZIENDA AGRICOLA SOLSTELLA
Consigli per la coltivazione
Nei nostri vivai coltiviamo soprattutto piante acidofile (camelie, rododendri, azalee a foglia caduca, magnolie, kalmie). E' importante conoscere poche, ma basilari notizie per mantenere, crescere sane e vigorose le pinate acquistate.

Camelia (famiglia delle Theaceae )
E' una pianta acidofila che richiede un terreno soffice, ben drenato con un Ph da 5 a 6.
Se il terreno non fosse idoneo, potrà essere corretto con torba, terra di brughiera, aghi di pino, foglie di faggio, di quercia o di castagno( tutto questo può servire anche per una buona pacciamatura durante tutto l'anno).

La Camelia richiede una buona irrigazione al momento dell'impianto e frequenti irrigazioni durante il periodo della fioritura evitando assolutamente i ristagni che provocherebbero marciume alle radici e
possibilità, quindi, di possibili funghi o altro. L'acqua di irrigazione non deve essere calcarea.

E' una pianta da mezz'ombra o da sole filtrato da fronde di altre piante; non gradisce i raggi diretti del sole oltre a mal sopportare le zone ventose.

La concimazione deve essere moderata, non più di 2 volte all'anno. Dopo la fioritura e in autunno si può somministrare un concime a lenta cessione e a piccole dosi. Per regolare la crescita (se necessario) si consiglia di effettuare la potatura dopo la fioritura e di togliere i fiori quando sono ormai appassiti per permettere una migliore vegetazione.
Tutto quanto detto, vale anche per le Azalee ed i Rododendri ad eccezione di alcune particolari cultivar.

Kalmia (fam.Ericaceae)
Coltivare in terreno ricco di humus e acido, alla mezz'ombra o al sole.
Richiede più frequenti irrigazioni.

Magnolia (fam.Magnoliaceae)
Richiede un terrenofresco, profondo, ben drenato (per evitare i ristagni idrici) preferibilmente da acido a neutro, posizione soleggiata o mezz'ombra.
In autunno si può arricchire il terreno al piede della pianta con un concime a lenta cession che fornisca sali minerali.

Cornus (fam.Cornaceae)
Viene coltivato per le bratte appariscenti,il portamento ele foglie ed i frutti autunnali.
Richiede in terreno fertile, ben drenato da neutro ad acido.
Coltivare alla mezz'ombra, ma anche in pieno sole per favorire una colorazione delle foglie in autunno.

Azienda Agricola Solstella di Vitaliana Del Sole   -   P.iva 01742180126   -   solstella@alice.it